Il disegno di Zerocalcare per la Fondazione Tetrabondi

Con tanta emozione vi presentiamo il disegno di Michele, Zerocalcare, per la Fondazione Tetrabondi e che andrà intanto come ricompensa nella campagna di crowdfunding.
Vi lasciamo direttamente con le sue parole, come didascalia a questo splendido regalo.

(Z)ZeroCalcare

Molti contatti miei già conoscono Sirio, visto che un sacco di noi ne conoscono i genitori, da decenni. Per quelli che non sanno di chi si parla invece: Sirio è un bambino nato prematuro ma sano nel 2013, con un episodio di “morte in culla” a 50 giorni che gli ha lasciato una diagnosi che è una sentenza, “stato vegetativo”. Chi però ha seguito negli anni Sirio e i tetrabondi : tetraparesi in movimento, il blog e i vari canali social in cui Valentina ha raccontato la vita di suo figlio, ha visto che pur con delle gravissime disabilità lo stato di Sirio è tutt’altro che vegetativo. Contro tutti i pronostici dei medici Sirio cammina, gioca, va a scuola, è un bambino che con tutte le difficoltà delle sua condizione, ricerca quello che ricerchiamo tutti: autonomia e felicità.
Tutto questo grazie alla sua forza e a una comunità intorno a lui che con amore e forza non si è rassegnata a quella diagnosi ma ha continuato a lottare contro l’idea di un eternità rinchiusa e dolente, e a pretendere quello che dovrebbe essere scontato: vita, assistenza, diritti e opportunità, raccontando la disabilità senza retorica e contro qualsiasi stereotipo pietistico.
Quest’esperienza ha portato Tetrabondi a decidere di costituirsi in fondazione, per essere piu efficaci nella costruzione di un nuovo modo di approcciarsi alla disabilità. Servono un sacco di soldi, il tetto è di 100mila pippi, e sul sito c’è scritto a cosa servono: dall’organizzazione di corsi alla predisposizione di servizi e infrastrutture, dalla produzione di testi e materiali multimediali alla consulenza/assistenza/supporto alle persone con disabilità e ai caregiver, nella fase post diagnostica e nella domiciliazione.
Perché attacco sta pippa?
Perché nelle ricompense del crowfunding ci sta pure una illustrazione mia, che è quella riportata nel disegno qua sotto, che viene stampata in 200 copie firmate e numerate, e spedita a chi dona 500 euro.
E’ scontato che un sacco di gente non possa donare 500 euro perché ci campa la famiglia per un mese, quindi il senso di questo post ovviamente è un invito a conoscere la vicenda di Sirio e se poi uno si convince può donare qualcosa, secondo la propria disponibilità, tanto detto tra noi della stampa pure sticazzi.
Se però qualcuno se lo può permettere perché in questa fase della vita gli dice particolarmente bene, la stampa magari è un incentivo in più.
Fondazione Tetrabondi: https://fondazionetetrabondi.org/
Donazioni: https://fondazionetetrabondi.starteed.eu/

Un pensiero su “Il disegno di Zerocalcare per la Fondazione Tetrabondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...